STUDIO SULLE MALATTIE DEL LEGNO DELLA VITE NELLE PRINCIPALI REGIONI VITICOLE ITALIANE

MONITORAGGIO MAL DELL’ESCA 2021

Prosegue anche nell’anno 2021 Il progetto di Ricerca Mal dell’esca.
Avviato nell’anno 2019 da Unione Italiana Vini in collaborazione con Laura Mugnai, docente presso DAGRI-Università di Firenze e Stefano Di Marco, ricercatore presso CNR Istituto di BioEconomia, Bologna. Il progetto si propone di verificare la diffusione e la gravità della malattia nelle principali aree viticole italiane. Il monitoraggio si svolgerà nei mesi di agosto e settembre, cioè quando i sintomi della malattia sono più evidenti. Nell’attesa abbiamo programmato alcune attività per descrivere la malattia e illustrare le tecniche di prevenzione e difesa, così da giungere indicazioni di buone pratiche contro il mal dell’esca. Le comunicazioni sono programmate sul Corriere Vinicolo e sui canali di 4Grapes. Di seguito alcuni link a video realizzati recentemente e ad articoli sull’argomento pubblicati su Corriere Vinicolo.

 

Il progetto si articola in due fasi:

A.    Diffusione e danno economico: l’opinione dei tecnici

Alcune domande poste ai tecnici della aziende vitivinicole, per comprendere, secondo la percezione dei tecnici, quanto è diffuso il mal dell’esca, quali le varietà più colpite, quale il danno economico, quali pratiche agronomiche vengono adottate per la prevenzione e altre utili informazioni per comprendere come la malattia viene affrontata.

Scarica e compila subito il form “Diffusione e danno economico: l’opinione dei tecnici” verrà messo a disposizione dal prossimo mese di luglio.

Clicca qui per compilare il questionario!

 

B.    Monitoraggio in campo del mal dell’esca

A questa fase si accede solo dopo aver compilato il questionario qualitativo previsto nella fase A del progetto e prevede il monitoraggio in campo attraverso la app 4grapes (www.4grapes.it) elaborata da Perleuve s.r.l.

 

Istruzioni per chi ha già scaricato la App in passato ed è già in possesso del Token (partecipanti al monitoraggio 2020)

Invia la tua richiesta per riattivare nuovamente l’app 4Grapes con il numero del token e la email con cui hai scaricato la app all’indirizzo email: comunicazione@perleuve.it.

L’abbonamento ti verrà attivato automaticamente.

 

Istruzioni per chi non ha ancora scaricato la app 

Dopo aver compilato il questionario del punto A Diffusione danno economico: l’opinione dei tecnici richiedere il Token a Erica Marogna all’indirizzo e-mail e.marogna@uiv.it.

Il numero del token ti verrà richiesto nel momento della registrazione.

SOCI UIV:

Poi scarica la app 4Grapes dal tuo Playstore o Appstore e inserisci il token ricevuto per ottenere l’abbonamento annuale gratuito.

NON SOCI UIV:

Poi scarica la app 4Grapes dal tuo Playstore o Appstore e inserisci il token ricevuto per ottenere l’abbonamento mensile gratuito. Ti ricordiamo di scaricare la app nel periodo previsto per il monitoraggio del mal dell’esca.

Istruzioni per un corretto utilizzo della App.

Scarica il pdf delle istruzioni al seguente link Istruzioni monitoraggio

La app consente il monitoraggio di tutte le malattie della vite e di altri rilievi e osservazioni che si possono fare in vigneto. Alle aziende aderenti si chiede di compilare la parte relativa al mal dell’esca, possibilmente per 3 vigneti di differenti varietà. Il rilievo viene realizzato tramite cellulare con modalità semplice e rapida. L’azienda, completato il rilevo, potrà verificare lo stato sanitario del proprio vigneto confrontandolo con la media nazionale o con la media del proprio territorio.
Per informazioni contattare: Erica Marogna: e.marogna@uiv.it +39 344 2722613

I partecipanti riceveranno gli inviti alle iniziative collegate al progetto e le comunicazioni di avvio del monitoraggio mal dell’esca.

I partecipanti al progetto riceveranno un attestato per la partecipazione.

Referenti scientifici:

Image module
Image module

Con collaborazione di:

Image module

Sponsor:

Image module

Progetto di ricerca: presentazione di Laura Mugnai

I sintomi del mal dell’esca

Ridurre la sensibilità della vite

Progetto nazionale di ricerca sul mal dell’esca

L’uso del Trichoderma Ecofox life