RING TEST

I circuiti d’analisi Ring Test-Lab, coordinati da Unione Italiana Vini fin dal 1993, sono schemi di tipo Proficiency Testing, utili a valutare la performance del laboratorio di prova e ad assicurare un miglior controllo e qualità dei risultati.

Gli schemi RT-LAB organizzati per prove chimiche su Vino, Aceto, Mosto Muto e MCR e per prove sensoriali su vino, sono aperti a tutti i laboratori interessati e sono sottoscrivibili in forma di abbonamento annuale.

I Circuiti contano oggi circa 300 partecipanti (Cantine, Laboratori, Enti pubblici e Istituti di ricerca), 5 matrici analizzate, 230 parametri indagati, 7 circuiti attivati, per una mole di ben 68.000 dati elaborati l’anno.

Tra i loro punti di forza:

  • la garanzia di indipendenza, riservatezza e confidenzialità dei dati
  • la numerosità dei partecipanti
  • la variabilità dei tipi di campione proposti nell’arco dell’anno
  • l’elaborazione dei dati con tecniche statistiche robuste
  • una presentazione dei risultati chiara e completa con indicazioni di performance

I PTS organizzati da UIV sono aperti a tutti i laboratori interessati e sono sottoscrivibili in forma di abbonamento annuale.

Gli schemi RT-LAB Vino, Aceto, Mosto Muto e MCR hanno ottenuto l’accreditamento secondo lo standard internazionale di riferimento: UNI CEI EN ISO/IEC 17043 “Valutazione della conformità. Requisiti generali per ‘Prove Valutative Interlaboratorio’” rilasciato da Accredia.
L’accreditamento dimostra la competenza tecnica dell’organizzatore di prove valutative interlaboratorio a progettare, organizzare e gestire le prove indicate nel campo di accreditamento.

Scarica qui di seguito:

Programma RT-LAB 2019

Modulo di adesione / rinnovo

– Schede tecniche RT-LAB:

Certificato Accredia

 

RT-LAB: 
Coordinatore RT-LAB: Laura Bolognini
Segreteria RT-LAB: Francesca Colautti
Tel. 045 4851408 (Laboratorio) – ringtest@uiv.it